Si è tenuto ieri, domenica 23 febbraio, il tradizionale torneo di carnevale “Volley in Maschera by Valfrutta”, che ha riunito al PalaPanini 150 piccoli atleti del minivolley delle 11 società partecipanti della provincia di Modena. L’evento, organizzato per il secondo anno consecutivo dalla Scuola di Pallavolo Anderlini insieme alla Fipav di Modena, ha costituito la seconda tappa modenese del circuito Volley S3 Green e White, dopo quella del “Merry Christmas andata in scena al Palanderlini prima di Natale.

A ritmo di musica, i piccoli pallavolisti, divisi in 56 squadre, si sono sfidati sui numerosi campi gara predisposti all’interno del Tempio del Volley, tutti rigorosamente travestiti secondo il tema dell’edizione 2020: “Eco Volley, che mondo desideriamo per il nostro futuro”.  Al termine delle gare poi, dopo il consueto ballo di gruppo, è stata la volta delle attesissime premiazioni alle maschere più belle, assegnato a: Messori Maria Bianca (Modena Est), Roccati Giorgia (San Damaso), Vandelli Davide (Palanderlini) e Sacchetti Benedetta (Casa Famiglia), i quali sono stati in grado di centrare a pieno il tema proposto. Nella categoria gruppi meglio vestiti hanno vinto: il gruppo di Casa Famiglia, quello della S. di P. Serramazzoni, il gruppo di Soliera e quello della S. di P. Anderlini Palanderlini.

A chiudere questo bellissimo pomeriggio non poteva mancare una deliziosa merenda offerta da Valfrutta e da Parmareggio, partner dell’evento. Tutti i partecipanti hanno poi ricevuto un piccolo ricordo della manifestazione: la tshirt dell’evento, un gadget offerto da Avis e uno offerto da Fipav Modena.

Un sentito ringraziamento ai partner ufficiali della manifestazione Avis Provinciale di Modena, Parmareggio e Valfrutta. Inoltre, grazie a Fipav Modena, e tutti i suoi partner, oltre che a tutto lo staff, le famiglie e gli atleti che hanno contribuito a trasformare il Volley In Maschera 2020 in una vera festa della pallavolo.