Nell’attesa di scoprire chi sarà la loro avversaria nei playoff di B2, le ragazze di Roberta Maioli stanno mettendo a segno una vittoria dietro l’altra nel campionato regionale Under 19. L’ultima in ordine cronologico, quella di lunedì sera, quando sul parquet del Palanderlini anche la temuta Green Warriors Sassuolo si è dovuta arrendere a Landucci e compagne. È stata una gara perfetta quella giocata dalle anderliniane, che sono state capaci di chiudere la pratica in soli tre set e adesso dominano il girone B dalla prima posizione in classifica.

Proprio Chiara Landucci, centrale classe 2002, ha guidato le sue compagne alla vittoria con una prova a muro di altissimo livello.

Chiara, raccontaci com’è andata la gara contro Sassuolo.

“E’ sempre una bella sfida quella contro Sassuolo! Negli ultimi anni è diventata una partita molto sentita da entrambe le formazioni, quindi sono davvero soddisfatta del risultato che siamo riuscite a ottenere. Lunedì sera siamo state brave a imporre con grinta il nostro gioco fin dai primi punti della gara, siamo riuscite a contenere i loro attaccanti e abbiamo portato a casa il risultato con una grande prestazione di squadra. Sono molto orgogliosa delle mie compagne!”

 Che obiettivo vi siete date per il campionato Under 19?

“Nel campionato Under vogliamo a tutti i costi mantenere il primo posto in classifica nel girone per accedere direttamente alla Final Four Regionale.  Dopo di che, vincendo la semifinale saremmo di diritto qualificate alle Finali Nazionali. Siccome lo scorso anno non sono state disputate a causa della pandemia, siamo ancora più motivate a lavorare in palestra per raggiungere questo obiettivo”.

A giorni scopriremo chi sarà la vostra avversaria nel primo turno dei playoff di B2. Conoscete le squadre dell’altro girone?

“No, non conosciamo nessuna delle formazioni dell’altro girone. Affronteremo la quarta classificata, oggi non è ancora sicuro di chi si tratterà siccome alcune squadre hanno da giocare ancora qualche recupero. A prescindere dall’avversaria dovremo essere brave ad affrontare ogni gara con carica e determinazione, dando sempre il massimo. Sono sicura che così facendo ci divertiremo e riusciremo ad esprimere il buonissimo gioco che abbiamo fatto vedere nella prima fase del campionato”.

Questo sarà il tuo secondo appuntamento con il playoff di questo campionato in maglia Moma Anderlini dopo quello della stagione 2018/2019. Quali sono le tue aspettative?

“Ho bellissimi ricordi della stagione 2018/2019, quell’anno abbiamo sfiorato la promozione in B1 e ci siamo classificate terze in Coppa Italia. Arrivare a giocare di nuovo una finale promozione sarebbe davvero fantastico, la carica di certo non ci manca. Non vedo l’ora di giocare le prossime sfide!”