Giovedì 7 giugno 2018 le vie di Serramazzoni si animeranno di veri e propri bikers in sella alle loro Harley Davidson. No, non è un telefilm, ma una delle tappe del bellissimo viaggio di Gian Piero Papasodero, presidente di DiversaMente, associazione senza fini di lucro che si occupa del mondo della disabilità, che farà una sosta proprio a Serramazzoni con la sua Route21 Chromosome on the Road.

La Scuola di Pallavolo Serramazzoni e i ragazzi del progetto Sportinsieme daranno il benvenuto al gruppo di otto ragazzi, affetti dalla sindrome di Down, impegnati in un lungo viaggio attraverso l’Italia a bordo delle moto, durante il quale stanno vivendo grandi emozioni, percorrendo le strade in totale libertà, affrontando percorsi non troppo lunghi, ma abbastanza da farli sentire dei veri bikers.

L’avventura di Route21 parte nel 2015, quando Gian Piero Papasodero decide di avviare questa staffetta lungo l’Italia con l’obiettivo di abbattere le barriere della diversità e regalare a questi ragazzi una settimana in piena libertà. «I ragazzi ogni volta tornano a casa più autonomi, consapevoli. Hanno più sicurezza e autostima. I loro genitori sono soddisfatti e commossi», spiega.

Il tour a tappe prevede quindi una sosta nel pomeriggio di giovedì 7 giugno alla palestra a Serramazzoni, durante la quale i ragazzi di Route21 Chromosome on the Road potranno provare le attività del Progetto Sportinsieme e, chissà che per qualche ragazzo non ci scappi anche un giretto sulla mitica Harley!