Sabato hanno giocato la terza giornata di campionato anche le squadre di serie D. Entrambe in trasferta, la squadra maschile è tornata da Casinalbo con una sconfitta 3-0, mentre le femmine hanno conquistato la loro prima vittoria di campionato a Vignola, con una combattutissima gara finita 2-3.

Una bella lezione quella imparata dalle ragazze della Scuola di Pallavolo. “Abbiamo giocato cariche e unite. – ha commentato l’allenatore Davide ZaccheriniC’è stata una compattezza, nella squadra, che sabato si è vista chiaramente per la prima volta dall’inizio del campionato”.
L’avventura dell’Anderlini femminile contro la squadra di Vignola inizia bene, con un primo set vinto con un convincente 12-25. Poi una scivolata: le avversarie rispondono con la stessa moneta e prendono il secondo set 25-14. Alle ragazze della Scuola sfugge anche il terzo set 25-20, ma non si perdono d’animo ed il quarto è tutto loro, 21-25. Si arriva quindi al tie-break, dove si vede la carica e l’unione di cui parla Zaccherini. È questo che fa la differenza: le Under 16 Anderlini prendono il quinto set 10-15 e vincono la partita 2-3.
È stata una partita dura, molto difficile. – ha aggiunto Zaccherini – Noi avevamo anche alcune assenze per infortunio. Nel primo set siamo partiti alla grande, e vincerlo è stato abbastanza semplice. Dopo abbiamo avuto un calo, le avversarie sono cresciute in battuta e in attacco, hanno commesso meno errori di noi. È stata una guerra portata fino al quinto set. Nel quinto ci abbiamo creduto fin dall’inizio e siamo riusciti a portacelo a casa”.

Peccato invece per i ragazzi della Scuola di Pallavolo che non sono riusciti a vincere contro la Pgs Casilabo. “Loro sono una bella squadra forte, quadrata. – ha sostenuto l’allenatore Marco BarozziMa da parte nostra, noi non abbiamo dato, penso, tutto quello che si poteva dare per affrontare alla pari un’avversaria del genere”.
I primi due set sono dominati e vinti dai padroni di casa 25-16 e 25-17. I ragazzi Anderlini riescono a fare meglio nel terzo set, recuperando molti punti nella seconda metà. Il divario 16-9 viene infatti ridotto a 3 punti sul 18-21. Purtroppo questa bella reazione arriva tardivamente e il set viene vinto da Casinalbo 25-22, che conclude la partita 3-0.

Ieri hanno sorriso, invece, le ragazze della squadra di serie C femminile, che nella partita di Under 18 regionale d’eccellenza sono riuscite a vincere contro la formazione della Giovolley Reggio Emilia. Un’emozionante gara conclusa con un 2-3 a favore della Scuola di Pallavolo Anderlini.