Si alzerà mercoledì 27 dicembre il sipario sull’edizione 2017 della Moma Winter Cup, la manifestazione giovanile più grande ed importante del panorama pallavolistico continentale, che radunerà a Modena e provincia ben 208 formazioni. Oltre 3000 atleti dunque che si sfideranno, divisi in sei categorie, per la conquista delle Finalissime in programma al Pala Panini nella giornata di venerdì 29, che si aprirà con la finale Under 14 maschile alle ore 9 e culminerà con la finale Under 18 maschile (alle ore 15) e quella Under 18 femminile (ore 16,30), seguite dalla Cerimonia di Premiazioni.

Analizziamo adesso i singoli tornei, partendo da quelli maschili per poi passare alle categorie femminili:

Under 14 maschile: torneo che si disputerà a Modena, nelle palestre Forese, Gramsci e Seghedoni, e vedrà al via 14 formazioni divise in tre gironi. I ragazzi della S. di P. Anderlini, guidati da Mirko Barbieri, sono inseriti nel girone C dove affronteranno Invicta Volleyball Grosseto, Marino Pallavolo Bulls e Rulmeca Volley Almevilla. D segnalare la presenza di due formazioni straniere: i tedeschi di Muhldorf e gli austriaci del Graz. Finalissima in programma venerdì 29 alle ore 9.

Under 16 maschile:  otto gironi, per un totale di 32 squadre, che si svilupperanno negli impianti di Carpi e Soliera. I ragazzi della S. di P. di coach Maurizio Forte giocheranno nel girone A con Casal de Pazzi, Kosmos Inox e Piace Volley, per conquistare l’accesso agli ottavi di finale in programma nella tarda mattinata di giovedì 28. Torneo che vede la presenza di ben due formazioni olandesi dello Sliedrecht Sport, e tante grandi realtà del panorama nazionale come Yaka Volley, Cuneo, Zinella e Lupi Santa Croce. Finalissima in programma venerdì 29 alle ore 12.

Under 18 maschile: 24 formazioni ai nastri di partenza, suddivise in gironi da tre, che si affronteranno sui campi di Castelfranco, Manzolino, Cavazzona, Nonantola, San Cesario e Spilamberto. La formazione di Marco Barozzi, grande protagonista in queste nove edizioni della Moma Winter Cup, affronterà gli olandesi dello Sliedrecht Sport e i toscani di Santa Croce. Torneo con un livello tecnico decisamente alto, basti pensare a formazioni del calibro di Azimut Modena Volley, Avolley Schio, Yaka Volley, Spinnaker Albisola, solo per citarne alcune. Finalissima in programma venerdì 29 alle ore 15.

Under 14 femminile: torneo che passa dalle 36 squadre della passata edizione alle 42 di questa, suddivise in quattordici gironi da tre, che classificheranno le prime due di ciascun raggruppamento e le 4 migliori terze classificate, ai sedicesimi di finale. Le ragazze della S. di P. Anderlini Blu, guidate da Marcello Galli, se la vedranno con Invicta Volleyball Grosseto e Volley World, mentre la formazione della San Michelese Anderlini affronterà Volare Volley e Volley Friends Roma. Entrambe le formazioni esordiranno alle ore 15 nei campi della palestra Barozzi. Finalissima in programma venerdì 29 alle ore 10,30.

Under 16 femminile: 48 squadre suddivise in sedici gironi che si svilupperanno tra Modena, Maranello, Villanova, Montale e Castelnuovo. Le ragazze di Davide Zaccherini esordiranno al Palanderlini contro Pallavolo Longare, per poi vedersela con CTT Monsummano per l’accesso ai sedicesimi di finale. Tante le formazioni di spessore in questo torneo, basti pensare a Volley Team Bologna, Torri, Volley Friends Roma e alle tedesche del Baden-Wurttemberg. Finalissima in programma venerdì 29 alle ore 13,30.

Under 18 femminile: anche in questo torneo saranno 48 le formazioni ai nastri di parenza, con identica formula rispetto all’Under 16, che si affronteranno sui campi di Sassuolo, Fiorano, Spezzano, Magreta e San Michele. La formazione della Scuola di Pallavolo guidata da Roberta Maioli, anche lei sovente sul podio in queste nove edizioni, sono inserite nel girone D con Unionvolley e Finimpianti Rivarolo Volley. Altissimo il livello tecnico del torneo, con Chieri, Novara, San Donà, Pontemediceo e Bologna tra le sicure protagoniste. Finalissima in programma venerdì 29 alle ore 16,30.

La Scuola di Pallavolo Anderlini invita tutti ad assistere a questo grande spettacolo del volley giovanile ed in particolare al suggestivo appuntamento della giornata finale del Pala Panini a partire dalle ore 9 di venerdì 29 fino ad arrivare al momento clou con le finalissime Under 18 maschile (ore 15) e Under 18 femminile (ore 16.30) e la grande cerimonia finale delle premiazioni (ore 17.30 circa). Il tutto trasmesso in diretta streaming dalle telecamere di Anderlini Channel e sul sito di Volleyball.it, per non perdere nemmeno un momento di questo grande spettacolo di volley giovanile.

Sempre nella giornata di venerdì 29 dicembre sarà presente al Pala Panini anche Avis, con uno stand informativo, per divulgare tra i giovani atleti e le loro famiglie le loro importanti iniziative e sensibilizzare verso le donazioni del sangue.

Sono già on-line, sul sito della manifestazione, i calendari ufficiali delle sei categorie, che potete consultare cliccando QUI, mentre da oggi è disponibile anche la Brochure della manifestazione, sfogliabile cliccando QUI.

Sono anche on-line, sulla pagina Facebook della Moma Winter Cup e sul sito ufficiale della manifestazione, all’interno della pagina dei calendari di ciascuna categoria, le foto ufficiali delle 208 protagoniste. Chiediamo a tutte le Società e a tutti gli atleti/e di taggarsi nella rispettiva foto, in modo da rimanere costantemente connessi con la manifestazione.

Ricordiamo anche gli hashtag #moma e #wintercup, sigle ufficiali che accompagneranno anche questa nona edizione. Potete già postare foto e video dei preparativi, degli ultimi allenamenti in vista del torneo e della partenza verso Modena utilizzando questi hashtag, per iniziare così a creare un coloratissimo ed eterogeneo album della Moma Winter Cup 2017 visto con gli occhi dei protagonisti!

Altro strumento fondamentale per restare sintonizzati sulla Moma Winter Cup è l’App Ufficiale della Scuola di Pallavolo Anderlini, scaricabile gratuitamente dagli store Android e iOs, che consentirà di seguire in tempo reale tutta la manifestazione, di sfogliare la brochure ufficiale, di consultare i Social Network oltre che restare sempre in contatto con il mondo Scuola di Pallavolo.