Si è concluso ufficialmente venerdì 5 luglio il primo scambio internazionale in famiglia tra le ragazze dell’Under 16 Femminile Blu di Susanna Benedetti e Andrea Bertolani e una squadra della AD Carles Vallnona di Granollers (Barcellona).
Lunedì 1 luglio sono partite alla volta di Barcellona 10 ragazze insieme a due allenatori della Scuola di Pallavolo Anderlini, per partecipare al primo scambio internazionale relativo a DONA, il progetto Erasmus+ co-finanziato dall’Unione Europea, dedicato alle sviluppo educativo e professionale delle giovani atlete.

Le ragazze dell’Under 16 Femminile Blu di Susanna Benedetti e Andrea Bertolani sono state protagoniste di questo primo step di international exchanges in programma per il biennio 2019-2020, ospitate dall’Associazione Sportiva Carles Vallbona di Granollers, alle porte del capoluogo catalano. La settimana è stata composta di momenti di allenamento e confronto tecnico, oltre che visite turistiche nella meravigliosa città di Barcellona.
Per ricambiare l’ospitalità, la Scuola di Pallavolo Anderlini ospiterà 10 ragazze e un allenatore spagnoli nella settimana dal 14 al 19 luglio. Oltre agli allenamenti, la delegazione avrà la possibilità di visitare il centro storico di Modena e di Bologna, oltre che passare un’intera giornata tra i fantastici vicoli di Firenze e incontrare i partecipanti all’Anderlini Volley Camp a Riccione.

La Scuola di Pallavolo Anderlini desidera ringraziare l’Associazione Sportiva Carles Vallbona di Granollers, in particolare i coordinatori locali del progetto DONA Joan Carles e Mariona, per l’ottima organizzazione dell’esperienza.

I prossimi step del progetto prevedono una serie di tornei internazionali, scambi internazionali, eventi e meeting. La Scuola di Pallavolo Anderlini si sta già preparando al Bussinello 2020, che ospiterà le società di Granollers, Istres e Malta. A settembre una delegazione di tre dirigenti di recherà ad Amsterdam per una due giorni di formazione specializzata sulle dual careers che darà il via a progetto pilota di DONA. Il prossimo meeting è previsto per fine gennaio 2020 a Modena, congiuntamente a un evento internazionali aperto a tutti per divulgare i primi risultati del progetto DONA.