Dopo la presentazione ufficiale della Carta Etica Atleti in occasione della Maratona Volley4Ethics, è iniziato in questi giorni il percorso di formazione delle squadre della Scuola di Pallavolo Anderlini, Serramazzoni e San Michelese Anderlini sui temi della nuova carta etica, a cura di un rinnovato team di allenatori e dirigenti, guidato da Claudia Fiorini.

Nella stagione 2018/2019 atleti e staff saranno impegnati a portare avanti l’attività de “I 5 Minuti”, ideata da Sant Cugat Creix, polisportiva catalana partner del progetto europeo Ethics4Sports,

L’attività de “I 5 Minuti” consiste in brevi incontri che lo staff della squadra dovrà condurre autonomamente all’interno del gruppo durante l’allenamento. Ogni sessione sarà una chiacchierata guidata da una scheda, che fungerà da strumento e guida nella conduzione dell’intervento. La Scuola di Pallavolo ha già svolto questa attività, sotto forma di attività pilota, nell’arco della scorsa stagione sportiva. Quest’anno, al fine di agevolare gli educatori, è stato costituito un team allargato di persone che sarà formato adeguatamente, per fornire supporto ai singoli gruppi squadra.

Obiettivo finale de “I 5 Minuti” è riuscire a sensibilizzare gli atleti, gli educatori e le famiglie ai temi di etica sportiva, nella convinzione che lo scopo ultimo dello sport non sia solo ottenere un risultato, ma perseguirlo secondo principi e valori etici, tradotti nella Carta Etica Anderlini. La Scuola di Pallavolo è, infatti, da sempre convita che sport e valori debbano viaggiare di pari passo: allenare la mente equivale ad allenare il corpo.